OnePlus 6, cambio di rotta: presentazione il 18 maggio?

OnePlus 6, cambio di rotta: presentazione il 18 maggio?

Continua ad infittirsi il mistero attorno alla presunta data di presentazione di OnePlus 6. Il produttore cinese sta già parlando più o meno direttamente del suo nuovo smartphone Android top di gamma – in ossequio a teaser variamente centellinati e ad iniziative particolari, come quella che darà modo ad alcuni fortunati utenti di poter provare in anteprima l’atteso dispositivo – anche se non ha ancora preso posizione specifica relativamente alle strategie di commercializzazione del terminale.

La situazione è insomma in una vera e propria fase di stallo. Se da un lato OnePlus 5T continua ad esser “temporaneamente esaurito” sullo store ufficiale dell’azienda cinese, dall’altro assistiamo ad indiscrezioni (quasi a cadenza quotidiana) inerenti caratteristiche tecniche od estetiche. Nell’intermezzo, però, nessuna conferma ufficiale sulla domanda che attanaglia la rete da ormai diverso tempo: ma quando uscirà OnePlus 6?

Ad abbozzare una prima risposta fu una indiscrezione di inizio aprile, che fissava nel 5 maggio prossimo la data di presentazione ufficiale del nuovo smartphone OnePlus. Il produttore, si badi, non ha mai confermato e né tanto meno smentito una tale evenienza, dando conseguentemente seguito alla congettura. Qualche giorno addietro, invece, si era detto che OnePlus 6 sarebbe stato commercializzato il 18 maggio, avvalorando quindi in modo pressoché ulteriore quanto affermato in precedenza.

A rimescolare il quadro è però una nuova notizia, ancora tutta da confermare ma, stante il silenzio protratto di OnePlus, forse effettivamente veritiera. In buona sostanza, la data del 18 maggio – riportata da alcuni media indiani, territorio per inciso da sempre prolifero per le strategie del produttore cinese – non si riferirebbe all’inizio delle vendite, bensì alla presentazione. La specificazione ha una importanza di non poco conto, perché di fatto va a smentire non una ma due indiscrezioni: quella iniziale, ossia riguardante la giornata del cinque maggio come evento stampa, e quella del 18 maggio come apertura ufficiale delle vendite.

Resta da capire il motivo per cui OnePlus ha deciso di far slittare in corsa la presentazione del suo atteso terminale – ammesso e non concesso che si parli di slittamento e che le informazioni precedenti siano veritiere – e qualcuno ha subito posto il dito verso LG G7, che pure terrà banco nei primi scampoli del mese di maggio. Come dire, onde evitare il pericolo di restare nell’ombra, meglio far lievitare ulteriormente l’attesa dei consumatori. La notizia, ribadiamo ancora, è tutta da confermare e, se corrispondesse a verità, avrebbe come effetto dirompente un ritardo (almeno rispetto alle previsioni originariamente abbozzate) nella commercializzazione: OnePlus 6 potrebbe infatti uscire ad inizio giugno, e non invece a metà maggio, come sostenuto proprio in queste ore.

FONTE: PhoneArena