iPhone X, ancora ritardi in linea di produzione, colpa del Face ID

iPhone X, ancora ritardi in linea di produzione, colpa del Face ID

La produzione di questo iPhone X si sta rilevando più complicata del solito. Riuscirà Apple a rispettare i tempi prestabiliti per la commercializzazione?

Le vendite di iPhone 8 ed 8 Plus stanno procedendo davvero bene nonostante non ci sia tutto quell’entusiasmo che da anni ha accompagnato l’uscita di un nuovo iPhone. Il motivo è presto detto, per gli utenti il vero nuovo melaphonino top gamma è iPhone X.

Face IDIl nuovo dispositivo premium della casa dovrebbe arrivare sul mercato il prossimo 3 novembre. Nonostante le tempistiche siano state annunciate sono già emersi diversi problemi in catena di produzione. Oggi emergono ulteriori ritardi che non lasciano ben sperare per il futuro. iPhone X potrebbe realmente arrivare sul mercato con qualche settimana di ritardo. Questa volta a dare problemi il nuovo Face ID.

Il Face ID per funzionare ha bisogno di utilizzare diversi sensori messi insieme. I due principali di certo fondamentali per rendere il sistema funzionante sono chiamati “Romeo e Giulietta“. E’ infatti importante che lavorino in maniera sincronizzata per permettere al tutto di eseguire il riconoscimento del volto. Romeo lanca circa 30.000 fasci a raggi infrarossi sul volto dell’utente per rilevarne ogni sfumatura, Giulietta è invece la camera ad infrarossi che calcola il tutto. Questi due componenti sarebbero praticamente esauriti causando quindi importanti ritardi il linea produttiva. Apple ha quindi un bel problema da affrontare.

[trovaprezzi prodotto=’iPhone 8′]