iPhone X con display LCD costerà 200 dollari in meno rispetto al modello OLED

iPhone X con display LCD costerà 200 dollari in meno rispetto al modello OLED

Diverse voci quest’anno hanno ipotizzato che il 2018 di Apple sarà ricco di iPhone e in particolare di ben tre modelli che saranno costruiti sotto le linee guida già ampiamente tracciate con il modello X. Quello che quindi sembra ormai certo è che ci troveremo difronte a due dispositivi dotati di display OLED, uno da 5.8 pollici, diretto successore dell’attuale iPhone X, e uno da 6.5 pollici, che potrebbe invece diventare il nuovo flagship dell’azienda di Cupertino.

iPhone X con display LCD sarà lo smartphone da comprare?

Le cose però si fanno interessanti quando si inizia a parlare del modello “sfigato” da 6.1 pollici costruito invece con una tecnologia LCD, proprio come quella che ritroviamo ancora oggi su iPhone 8 e 8 Plus.

Secondo l’analista Jun Zhang della Rosenblatt Securities infatti, il prezzo richiesto da Apple per quest’ultimo prodotto potrebbe essere inferiori di ben 200 dollari rispetto ai fratelli maggiori. L’ipotesi azzardate tocca i 799 dollari, il che ci porta a pensare che almeno uno degli iPhone con display OLED avrà un costo di 999 dollari.

Il prezzo più “contenuto” sarebbe diretta conseguenza della tecnologia installata nel pannello anteriore ed è quindi possibile che l’azienda decida comunque di utilizzare le stesse specifiche interne dei dispositivi più costosi. La strategia di Apple sarebbe quindi quella di creare un modello simile all’iPhone X riducendone il prezzo in modo da popolare ed aggiornare gli utenti sulle nuove gesture e il nuovo concetto di iOS su smartphone.

In ogni caso, la presentazione non subirà alcun ritardo, quindi a settembre potremo sicuramente essere certi delle mosse dell’azienda per questo anno.

FONTE: Apple Insider