Le app universali sui sistemi operativi di Apple arriveranno nel 2019

Le app universali sui sistemi operativi di Apple arriveranno nel 2019

In questo periodo si parla spesso di app universali collegate al mondo Apple. Nei progetti dell’azienda infatti sembra esserci un collegamento tra i software sviluppati per la piattaforma desktop macOS e quella mobile iOS. Questa strategia potrebbe giovare maggiormente agli iPad, in quanto potrebbero presentarsi applicazioni di maggior livello e struttura più complessa. Stesso vantaggio anche per i MacBook che di contro, potrebbero avvalersi di maggiori app compatibili, visto lo scarso numero di software presenti nel Mac App Store.

Le app universali di Apple solo nel 2019

Diversi rumor hanno affermato che tale novità sarebbe arrivata già durante la WWDC 2018, fissata per il prossimo 4 giugno, ma oggi John Gruber, noto blogger che spesso si è rivelato molto affidabile, ha espresso la sua opinione a riguardo. Innanzitutto anche secondo lui Apple sta lavorando a qualcosa di simile, ma purtroppo è troppo presto per presentare un cambiamento così radicale. m

L’azienda di Cupertino ha infatti deciso di prestare maggiore cura ai propri update, di conseguenza, creare applicazione cross-platform richiede molta attenzione e sicuramente più tempo. Lo stesso Gruber ha quindi affermato con una certa sicurezza che questa novità verrà annunciata durante il Keynote di apertura della Worldwide Developers Conference che si terrà il prossimo anno e quindi nel 2019.

Il 2018 appare quindi l’anno dedicato all’ottimizzazione e alla rimozione di fastidiosi bug che molto spesso potrebbe intaccare anche la sicurezza e la privacy degli utenti.

FONTE: AppleInsider