Valve: Apple respinge l’app Steam Link su iOS e tvOS

Valve: Apple respinge l’app Steam Link su iOS e tvOS

Agli inizi del mese di maggio, Valve ha annunciato l’imminente rilascio della sua applicazione Steam Link per iPhone, iPad e Apple TV. La nuova applicazione è stata ampiamente pubblicizzata in queste settimane in quanto consentiva agli utenti della Mela di accedere alla propria libreria Steam direttamente sui dispositivi Apple. Sebbene sembrasse ormai tutto pronto per il lancio, la compagnia di Cupertino ha dichiarato di aver respinto l’applicazione di Valve.

A riportare la notizia è stata la stessa Valve, in un’intervista rilasciata per la CNET. Secondo quanto suggerito, la società californiana avrebbe inizialmente approvato l’applicazione Steam Link, prevista al lancio per il 7 maggio. Valve ha in seguito annunciato il debutto ufficiale sui dispositivi Apple a partire dal 9 maggio, tuttavia, poco dopo la compagnia avrebbe cambiato le carte in tavola, revocando la sua iniziale approvazione.

Steam Link iOS: secondo Valve nessuna violazione delle linee guida Apple

Secondo la società di Steam, la compagnia di Cupertino avrebbe citato come causa della revoca “alcuni conflitti di lavoro con le linee guida per lo sviluppo dell’applicazione”. Inoltre, Apple ha affermato che il team che si occupa della revisione delle applicazioni non avrebbe inizialmente realizzato la presenza di problematiche con le linee guida. Da parte sua, Valve ha suggerito di aver fatto ricorso alla situazione, spiegando all’azienda californiana come l’applicazione funzioni come un computer desktop remoto basato su LAN, allo stesso modo di tante altre app simili.

Nonostante la richiesta di ricorso da parte della società, alla fine, Apple ha negato il rilascio dell’applicazione Steam Link su iOS e tvOS. Il team di Steam, dichiarano i portavoce, avrebbe trascorso molte ore su questo progetto e sul processo di approvazione, per evitare l’instaurarsi di una situazione di questo tipo. Tuttavia, l’azienda spera che Apple riconsidererà un rilascio in un futuro prossimo.

Fonte: 9to5mac