Xiaomi Mi 8: conferme per la fotocamera 3D dalla Cina

Xiaomi Mi 8: conferme per la fotocamera 3D dalla Cina

A pochi giorni dalla presentazione del nuovo Xiaomi Mi 8 continuano ad emergere tantissime informazioni sul dispositivo. iPhone X avrà un rivale, ormai è cosa certa, dalla Cina infatti (casa della compagnia) sono emerse oggi nuove informazioni riguardo la presenza del nuovo sensore 3D per il riconoscimento facciale.

Xiaomi sembra infatti l’unica ad essere riuscita a proporre qualcosa di simile all’iPhone del decennale li dove produttori come Samsung invece si sono dovuti “adattare” diversamente. Il Face Unlock di Galaxy S9 infatti funziona combinando il classico sistema di riconoscimento facciale 2D con lo scanner dell’iride.

Xiaomi Mi 8, conferme per il Face ID

teaser Mi 8

La dimensione del Notch di Mi 8 sembra essere paragonabile a quella che si trova sull’iPhone X che sfoggia una fotocamera 3D frontale in grado di rilevare la profondità e quindi consente un riconoscimento facciale molto più accurato, cioè sicuro, e più veloce. Tutti i telefoni Android dotati di Notch che hanno colpito il mercato fino ad ora dispongono di Notch molto più piccolo. È normale dato che i sensori posti al di sotto sono i classici, tra cui il sensore auricolare ed il sensore di luce ambientale.

Il Face ID dispone invece di diversi sensori che fanno a lavorare in maniera coordinata. Si tratta di un sistema molto simile a quello utilizzato da Microsoft con il suo Kinect. Per quanto riguarda tutte le altre specifiche tecniche è inutile prolungarsi. Tutte le info di cui avete bisogno sono disponibili qui.