TSMC e Apple insieme per i modem 5G, in arrivo nel 2023?

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Grazie ad un nuovo report di Nikkei Asia emergono potenziali dettagli sulla partnership tra TSMC e Apple per la produzione di modem 5G da integrare sui prossimi iPhone.

Apple prevede di adottare la tecnologia di produzione di chip a 4 nanometri di TSMC per produrre in serie il suo primo chip modem 5G proprietario. A parlarne sono state quattro persone addentro alla vicenda, i quali hanno aggiunto che il produttore di iPhone sta sviluppando i propri componenti a radiofrequenza e onde millimetriche per completare il modem. Apple starebbe anche lavorando ad un proprio chip di gestione dell’alimentazione specifico per questo nuovo modem.

Ad oggi l’azienda ha adottato la tecnologia di Qualcomm, ma sappiamo già da tempo che Apple vuole essere sempre più indipendente a livello tecnologico.

Apple sta cercando di ottenere un maggiore controllo sui componenti vitali dei semiconduttori. Le due società statunitensi hanno concluso una lunga battaglia legale sulle royalties sui brevetti nel 2019 e Qualcomm ha recentemente confermato che la sua quota di ordini di modem iPhone scenderà a circa il 20% nel 2023.

Oltre a risparmiare sui costi che attualmente paga a Qualcomm, lo sviluppo del proprio modem aprirebbe la strada a Apple per integrare il chip di TSMC con il suo processore mobile interno. Ciò darebbe al gigante tecnologico statunitense un maggiore controllo sulla sua capacità di integrazione hardware e aumenterebbe l’efficienza dei chip. Attualmente, la maggior parte degli sviluppatori di chip mobile integra i sistemi modem 5G sul chip del processore.

I chip modem sono componenti cruciali che determinano la qualità delle chiamate e la velocità di trasmissione dei dati. Il segmento è stato a lungo dominato da Qualcomm, che ha costruito negli anni una grossa quantità di brevetti attorno a questa tecnologia, così come MediaTek di Taiwan e Huawei Technologies in Cina. Intel, che ha fornito chip modem ad Apple insieme a Qualcomm dal 2016, ne ha abbandonato lo sviluppo nel 2019, cedendo ad Apple tutte le sue tecnologie investite in quel campo.

Per il nuovo modem iPhone 5G, secondo le fonti, Apple sta utilizzando la produzione di chip a 5 nm di TSMC per la progettazione e il testing ma per la commercializzazione il produttore dovrebbe puntare al processo a 4 nm, ma non prima del 2023.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }