PlayStation Now: Sony deposita un brevetto per migliorare il servizio

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

Se qualche volta avete eseguito lo streaming dei giochi sul servizio PS Now di Sony, probabilmente avrete notato qualche problema nella stabilità e un ritardo nella risposta ai comandi. Potrebbero però esserci dei miglioramenti all’orizzonte grazie ad un nuovo brevetto depositato da Sony, il quale sembrerebbe  puntare proprio alla riduzione di quel tipo di ritardo e latenza attraverso nuovi metodi.

Ecco quello che si legge nel brevetto:

“Le strategie avanzate relative alla decodifica e alla visualizzazione dei frame, possono portare a una latenza sostanzialmente ridotta tra il server e il client e fornire un’esperienza di qualità superiore agli utenti dei servizi di cloud gaming. I miglioramenti in queste operazioni, come le strategie avanzate relative alla decodifica e alla visualizzazione dei frame, possono ridurre sostanzialmente la latenza di andata e ritorno tra il server e il client e fornire un’esperienza di qualità superiore agli utenti dei servizi di cloud gaming”.

Se il brevetto dovesse funzionare sul serio, il servizio Playstation Now potrebbe risultare molto più fluido per molti giocatori, anche se dovremo aspettare fino a quando non sarà implementato per vederne davvero gli effetti.

PlayStation Now (PSNow) è un servizio su abbonamento che permette agli utenti di accedere ad una raccolta di titoli provenienti dalle passate generazioni di console PlayStation, ma anche titoli moderni, quest’ultimi anche scaricabili fisicamente su PS4 e PS5. Il servizio è basato sulla tecnologia cloud di Gaikai.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }