Spotify Free, la nuova veste grafica disponibile per qualche utente

Spotify Free, la nuova veste grafica disponibile per qualche utente

Spotify prevede di apportare modifiche importanti al servizio free, praticamente quello più utilizzato dall’utenza che però presenta importanti limitazioni. Naturalmente il servizio di streaming musicale è riconosciuto in tutto il mondo ed ultimamente ha dato battaglia agli utenti che utilizzavano applicazioni modificate per usufruire di alcune funzionalità premium.

In virtù di ciò magari è proprio questa una delle motivazioni che ha spinto la società a rivedere le funzionalità della versione free. Sebbene un annuncio ufficiale debba ancora arrivare sono diversi gli utenti, sia Android che iOS, che hanno segnalato l’arrivo di diverse novità.

Spotify si rinnova, ma solo ad alcuni utenti

interfaccia 1La prima cosa che salta subito all’occhio è la nuova interfaccia grafica che va a modificare l’aspetto del menù e dei brani. Tutto è molto più carino, anche se l’interfaccia tradizionale non è di certo brutta. Ci sono però anche altre modifiche che vanno a toccare direttamente il livello funzionale del servizio.

interfaccia 2Sembrerebbe essere stata abilitata la possibilità di selezionare e riprodurre brani specifici all’interno delle Playlist selezionate rendendo quindi l’abbonamento gratuito molto più simile ad un account premium. Naturalmente per ora Spotify ha rifiutato di commentare.

Ora non resta da capire se si tratta di un primo rollout di test che ha interessato soltanto alcune utenze, oppure se è partito ufficialmente per tutti. Fateci sapere nei commenti se anche voi visualizzate la nuova interfaccia grafica.

Fonte | The Verge