Samsung Galaxy S10 e Galaxy F già a marzo con la rete 5G

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Entro la fine del 2019 dovrebbero iniziare a vedersi i primi dispositivi dotati di modulo per la connettività 5G. La nuova rete è in vita di sviluppo e sembra promettere velocità record degne della migliore connessione in fibra ottica. Massima velocità, minima latenza, questa la parola d’ordine della nuova rete di cui potremmo già assaporare i benefici dal prossimo anno (si spera!). Arriva oggi notizia che i prossimi Samsung Galaxy S10 e Galaxy F (il famoso dispositivo pieghevole) dovrebbero vantare almeno 2 versioni.

Samsung Galaxy S9+
Samsung Galaxy S9+

La prima tradizionale dotata di connettività 4G, la seconda dotata di modulo 5G. Il primo dispositivo pieghevole farà la sua comparsa al Mobile World Congress 2019 in programma dal 25 febbraio al 28 febbraio del prossimo anno. Il prezzo dello smartphone pieghevole sarà poi sicuramente più elevato di quello di Samsung Galaxy S10 proprio in virtù della forte novità. Ovvero avere a disposizione un pannello pieghevole che all’occorrenza raggiunge i 7,3″ di diagonale.

Per entrambi i dispositivi, almeno in Italia, Samsung potrebbe optare per l’adozione di un processore Exynos 9820 che sarà sicuramente più potente del predecessore e dovrebbe garantire importanti novità anche dal punto di vista delle potenzialità AI. Secondo informazioni recenti poi il Samsung Galaxy S10 potrebbe arrivare addirittura a 12GB di memoria RAM, ma noi riteniamo questo dato improbabile. Oggi il Galaxy Note 9 arriva a 8GB di RAM nella sua versione top. Magari con S10, vista l’importanza del dispositivo, si potrebbero (forse, ma non è detto), raggiungere i 10GB di RAM, ma passare a 12GB direttamente è un po’ troppo, non trovate?

Ultimi pubblicati

Related articles

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_imgspot_img