Samsung Exynos 9820: i benchmark distruggono l’Apple A11

Samsung Exynos 9820: i benchmark distruggono l’Apple A11

Stiamo tutti aspettando l’arrivo del Samsung Galaxy Note 9, dispositivo di fascia alta destinato a chi ha intenzione di acquistare uno smartphone super potente, con un super schermo e dotato di pennino con tante fantastiche funzionalità.

Questo dispositivo sarà sicuramente dotato di processore Exynos 9810, tuttavia una versione di “test” con SoC Exynos 9820 è emersa sul web ed oggi abbiamo la possibilità di mostrarvi i risultati Single Core e Multi Core di questo processore.

Samsung Exynos 9820 in fase di test

benchmark

Se questi risultati non sono stati ritoccati il Samsung Exynos 9820 è capace di far registrare in Single Core ben 4089 punti. In multi core invece si raggiungono i 12246 punti. Un risultato strabiliante che ci da già la possibilità di assaporare la potenza bruta di Samsung Galaxy S10.

Teniamo poi presente che il dispositivo provato in questo test dispone di soli 4GB di memoria RAM e sappiamo benissimo che il Samsung Galaxy Note 9 sarà equipaggiato con 6GB di memoria RAM. Il chip dovrebbe entrare in produzione di massa proprio in questi mesi in tempo per l’arrivo del flagship 2019.

Visti gli ottimi risultati, che vanno sicuramente a dare una bella batosta all’Apple A11 Bionic, chissà se il SoC sarà in grado di fare meglio anche del futuro Apple A12 che sarà montato sui nuovi iPhone 2018