OnePlus 6T, nuove immagini confermano sensore in-display e notch waterdrop

OnePlus 6T, nuove immagini confermano sensore in-display e notch waterdrop

Ecco i primi rendering 5K e un video a 360 gradi che mostrano l’imminente OnePlus 6T in tutto il suo splendore.

OnePlus è pronto a svelare il prossimo smartphone Android del suo catalogo il 17 ottobre, come sembra essere stato confermato da una fonte su Weibo. In attesa dell’evento mediatico, grazie alle preziose segnalazioni di SmartPrice, vi mostriamo i rendering esclusivi di OnePlus 6T e un video a 360 gradi che conferma tutti i punti salienti del design dello smartphone. Il materiale pubblicato è stato fornito dal fidato leakster @OnLeaks, che per gli addetti ai lavori è una garanzia in quanto a rumors. c

OnePlus 6T: Renders trapelati

Le immagini render confermano quanto fin’ora chiacchierato sul web, ovvero la presenza di una tacca waterdrop nella parte superiore del display, simile agli smartphone OPPO R17 Pro e dell’OPPO F9 Pro, ovvero da due modelli di punta della casa costruttrice di cui OnePlus è sub-brand. Con questo notch ci aspettiamo che OnePlus 6T abbia un rapporto corpo-schermo leggermente superiore rispetto a OnePlus 6.

Nella parte posteriore, vediamo una configurazione dual-camera con posizionamento verticale e con un modulo flash a doppio LED posto proprio al di sotto. Non è dotato di un sensore di impronte digitali nella parte posteriore, che invece sarà presente in modalità in-display, sul pannello AMOLED di circa 6,4 pollici.

Sfortunatamente, almeno secondo le lamentele degli utenti, OnePlus 6T non avrà un jack per cuffie da 3,5 mm, troveremo sicuramente nella confezione un adattatore Type C.

In termini di dimensioni fisiche, OnePlus 6T misura 157,5 x 75,7 x 8,2 mm. Nel suo punto più spesso, ovvero la sporgenza della fotocamera posteriore, lo spessore sarà di 8,6 mm. Dimensioni più o meno simili a quelle di OPPO R17 Pro, come ci si aspettava e leggermente superiori a OnePlus 6 (155,7 x 75,4 x 7,8 mm) dove lo spessore potrebbe indicare una batteria più grande.

OnePlus 6T: Renders 5K

OnePlus 6T: video a 360 gradi

Per avere un aspetto ancora migliore del design del prossimo OnePlus 6T, ecco un video a 360 gradi

OnePlus 6T: specifiche, caratteristiche

Passando alle specifiche tecniche che dovremmo trovare, il prossimo smartphone di punta OnePlus sarà, come detto, dotato di un display AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione 1080 x 2340 Full HD + e un rapporto schermo-corpo 19.5: 9. protetto da uno strato di Corning Gorilla Glass 6.

In termini di prestazioni, OnePlus 6T sarà più o meno identico a OnePlus 6, il processore è il medesimo Qualcomm Snapdragon 845 a 10nm con clock a 2,8 GHz e con una GPU Adreno 630. In termini di memoria, prevediamo che OnePlus offra il modello 6T in tre varianti che già conosciamo:

  • 6 GB di RAM + 64 GB di memoria di massa
  • 8 GB di RAM + 128 GB di memoria di massa
  • 8 GB di RAM + 256 GB di memoria di massa.

Si prevede che lo smartphone sia dotato di una fotocamera posteriore con sensore primario da 12 megapixel e apertura variabile f/1.5/f2.4 e un sensore secondario da 20 megapixel con 3D stereo. Nella parte anteriore, spazio ad una fotocamera da 25 megapixel con tecnologia AI per selfie e video chat.

Connettività al topo con Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/dual-band, Bluetooth 5.0 Low Energy, GPS con A-GPS, GLONASS, BeiDou; inoltre modulo NFC, Dual 4G VoLTE e una porta USB Type-C per la ricarica. Le dimensioni suggeriscono anche un miglioramento rispetto a OnePlus 6 in termini di durata della batteria, Si parla di un modulo a due batterie da 1850 mAh ciascuna, che dovrebbero ricaricare il 40% dello smartphone in soli 10 minuti. In termini di software, OnePlus 6T sarà disponibile con OxygenOS versione 9 basata su Android 9.0 Android.