Nubia Z18 certificato dalla TENAA con lo Snapdragon 845

Nubia Z18 certificato dalla TENAA con lo Snapdragon 845

Nubia Z18 si fa sempre più concreto. La recente presentazione della tradizionale versione Mini ha infatti lasciato campo aperto al debutto del prossimo smartphone Android top di gamma del produttore cinese, il primo ad esser per inciso caratterizzato dalla presenza del processore Snapdragon 845 di Qualcomm e da componentistiche hardware di alta scuola. Un indizio decisivo è in tal senso offerto dalla recente certificazione dell’ente governativo cinese TENAA, che ha snocciolato le principali caratteristiche tecniche di Nubia Z18.

Emerge subito una sostanziale affinità con quanto anticipato in precedenza dal portale AnTuTu, non fosse altro perché il codename dello smartphone è pressoché equiparabile a quello immortalato presso la TENAA. Nubia Z18 insomma esiste a tal punto che il suo debutto dovrebbe inverarsi durante il corso delle prossime settimane. Poche le speranze circa l’approdo dello smartphone in occasione dell’evento in programma domani (giovedì 19 aprile, ndr), dal momento che improntato sulla presentazione del primo smartphone da gaming di Nubia, contrassegnato attualmente sotto l’appellativo di “Red Magic“.

Ad ogni modo, possiamo ingannare l’attesa abbozzando quelle che saranno le principali caratteristiche hardware di Nubia Z18, in ossequio soprattutto alla recente certificazione TENAA, propedeutica alla futura ufficializzazione. Lo smartphone metterà in mostra un display da 5.99 pollici a risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel) con aspetto in 18: 9, mentre sotto il “cofano” batterà come preannunciato tutta la potenza del processore Snapdragon 845 di Qualcomm, accoppiato addirittura a 6 e 8 gigabyte di memoria RAM e 64 o 128 gigabyte di spazio di archiviazione nativo (a seconda della versione scelta). Particolare attenzione anche al comparto fotografico, in ragione della presenza di due fotocamere posteriori da 24 e 8 megapixel e da una fotocamera frontale tradizionale da 8 megapixel. Rilevantissime invece le dimensioni (148,5 x 72,5 x 8,55 millimetri di spessore), che preannunciano un rapporto superficie – display pressoché equiparabile ai migliori smartphone della concorrenza.

Attendiamo dunque comunicazioni ufficiali da parte del produttore cinese, certi comunque che la presentazione del nuovo smartphone Android top di gamma si concretizzerà a brevissimo.

FONTE: GSMArena