Netflix renderà disponibili giochi anche su iOS attraverso App Store

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

All’inizio di questo mese ed in generale a partire da questa estate, Netflix è ufficialmente entrata nel mercato del gaming lanciando un servizio di gioco mobile per gli utenti Android. La stessa azienda ha dichiarato di essere a lavoro su una versione iOS del servizio, sempre tenendo bene a mente che l’App Store di Apple (e le sue restringenti politiche sulle applicazioni di terze parti) con ogni probabilità impedirà a Netflix di rendere disponibili i giochi sin da subito.

Apple impedisce alle applicazioni di terze parti di funzionare come hub per i giochi, ostacolando difatti i servizi di cloud gaming come Xbox Cloud Gaming, Nvidia GeForce Now e Google Stadia. I servizi di cloud gaming possono aggirare questo problema solo offrendo i loro giochi attraverso un’applicazione web, proprio come ha già fatto Facebook.

Per Netflix questo significa soltanto che i giochi non saranno scaricabili o giocabili dall’app Netflix, ma potranno essere scaricati soltanto dall’App Store. Il servizio funziona attualmente in questo modo su Android; i giochi sono conservati in una categoria dedicata sulla app Netflix, ma questi vengono scaricati singolarmente dal Google Play Store.

Anche se questa configurazione va bene, non è l’ideale per un servizio di gioco che prevede la politica all-in-one. Gli utenti dovrebbero essere in grado di scaricare e giocare all’interno del servizio stesso. Ecco perché numerosi analisti prevedono che Netflix alla fine porterà i suoi giochi al cloud. Sappiamo però, come abbiamo già sottolineato, che questo funzionerebbe bene per Android, ma le politiche di Apple rendono quasi impossibile per il cloud gaming di crescere e migliorarsi (se non sacrificando una parte di introiti), costringendo i servizi ad accontentarsi di applicazioni web o di altre scappatoie per riuscire e funzionare. Se e quando Netflix deciderà di abbracciare il cloud gaming, non è chiaro cosa accadrà al servizio su iOS, per adesso avvolto da un alone di mistero.

Ultimi pubblicati

Articoli Correlati

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }