Microsoft: spunta il brevetto di un dispositivo pieghevole, sarà la misteriosa console?

In questi giorni si sta parlando molto di una potenziale console portatile prodotta da Microsoft per spingere il suo servizio Xbox Game Pass e dar maggior forza a queste voci adesso ci pensa un brevetto depositato dalla società.

Nel brevetto si fa riferimento ad un dispositivo portatile pieghevole, caratterizzato da due schermi. Nel documento si fa espressamente riferimento alla presenza di schermi pieghevoli che dovrebbero essere in grado di valutare dei cambiamenti in base all’utilizzo degli utenti, come ad esempio per quel che riguarda l’interfaccia, o la grandezza delle icone, con la possibilità di utilizzarne uno per i controlli virtuali touch.

Non si esclude inoltre che il dispositivo in questione sia in realtà un mini-PC pieghevole tarato proprio per il cloud gaming.

Microsoft e la misteriosa console. Qualcomm sarà coinvolta?

Le prime indiscrezioni sulla presunta console portatile sono arrivate da un report pubblicato da Windows Central che esamina la possibilità che il recente kit di sviluppo annunciato da Qualcomm possa essere la base delle tecnologie che Microsoft sfrutterà per creare la propria piattaforma portatile Xbox Cloud Streaming. L’autore Jez Corden afferma che Microsoft si starebbe “dilettando” con prototipi portatili Xbox basati su cloud da un po’ di tempo e che la piattaforma Qualcomm potrebbe essere la base su cui costruire le prossime idee future. Considerando che Corden in passato è stata la “gola profonda” di Microsoft nell’ambito console, una notizia del genere non ci sorprende affatto.

Microsoft ha spinto in modo aggressivo la piattaforma Xbox Cloud Gaming aggiornando i suoi server all’hardware Xbox Series X per fornire una migliore esperienza di streaming, oltre all’introduzione del Clarity Boost per i browser Edge.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }