Microsoft annuncia la Clarity Boost per il cloud gaming su Edge

Questa settimana Microsoft ha delle novità molto interessanti per il suo servizio di cloud gaming, in special modo per chi sta utilizzando XCloud sul browser di Microsoft Edge.

La novità porta il nome di “Clarity Boost” ed è una funzione pensata per migliorare la qualità visiva dello streaming quando si gioca dal browser Edge. Attualmente la feature è ancora in una versione non definitiva, ma quanto promesso da Microsoft è assolutamente interessante: questo si occupa di migliorare lo scaling dell’immagine e in alcuni casi potenziare anche la risoluzione.

Ecco quanto affermato da Microsoft:

“Xbox Cloud Gaming ha stretto una partnership con Microsoft Edge per creare un’esperienza migliorata con ottimizzazioni ora disponibili esclusivamente nel browser Edge, fornendo l’aspetto e la sensazione ottimali durante la riproduzione di giochi Xbox dal cloud”.

Grazie a questo video di Tom Warren di The Verge il funzionamento del Clarity Boost vi sarà maggiormente chiaro:

L’opzione è ancora in fase di sviluppo ed è utilizzabile esclusivamente in Edge Canary, ecco come attivarla:

  • E’ necessario scaricare Microsoft Edge Canary a questo indirizzo (per sicurezza controllare poi di avere la versione 96.0.1033.0 o successiva)
  • Avviare un gioco da Xbox.com/play con il proprio account, aprire il menù opzioni e abilitare l’opzione Clarity Boost.

Questa funzione va ad affiancarli alla modalità FPS Boost mutuata da Xbox Series X e Series S, lanciata qualche settimana fa per 33 videogiochi presenti nel Cloud di Xbox Game Pass Ultimate.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }