iPhone 2019: vendite deludenti all’orizzonte?

iPhone 2019: vendite deludenti all’orizzonte?

Rosenblatt Securities, azienda che si occupa  di analisi di mercato, ha rivelato, grazie ad una nuova indagine, che le vendite dei nuovi iPhone 2019 potrebbero rivelarsi deludenti.

Questa visione al ribasso del successo sul mercato, sarebbe dovuta ad una questione di appetibilità verso il mercato: in poche parole potrebbero non essere in grado di catturare l’attenzione del grande pubblico, poiché si presenteranno come dei modelli esteticamente molto derivativi da quelli usciti nel 2018. Non dovrebbero esserci differenze per quanto riguarda il notch e il design generale, eccezion fatta per il quadrato posteriore che darà alloggio alla tripla fotocamera.

Secondo le indiscrezioni che si rincorrono in maniera frequente sul web, i nuovi iPhone avranno un notch identico e un design generalmente analogo a quello dei precedenti. La differenza maggiore sarà invece rappresentata dalla presenza di un quadrato posto sulla parte posteriore in cui troveranno spazio ben tre sensori fotografici.

Secondo l’analisi, le  azioni di Apple dovrebbero subire una brusca virata al ribasso, passando da 200 a 150 dollari tra i 6 e i 12 mesi. Una battuta di arresto che dovrebbe influenzare anche i servizi della casa di Cupertino, e si parla in particolare del mercato degli iPad.

Come già annunciato da Apple, l’obiettivo dell’azienda nei prossimi mesi sarà quello di concentrarsi proprio sui servizi, al quale seguirà l’arrivo della piattaforma streaming Apple TV+.

Fonte