iPhone 2018 potrebbe utilizzare uno speciale caricabatteria USB Type C

iPhone 2018 potrebbe utilizzare uno speciale caricabatteria USB Type C

Il blog giapponese Mac Otakara, citando informazioni dai fornitori, afferma i futuri iPhone 2018 potrebbero utilizzare caricabatterie veloci di terze parti con la certificazione di autenticazione USB-C [ PDF ] o C-AUTH. In caso contrario, l’iPhone potrebbe visualizzare un avviso e limitare la velocità di ricarica a un massimo di 2,5 W.

L’autenticazione USB-C ha lo scopo di proteggere i dispositivi da caricabatterie USB non conformi e di ridurre i rischi derivanti da hardware o software maliziosamente integrati nei dispositivi USB, quindi, per Apple, che pensa in primo luogo alla sicurezza, questo tipo di certificazione è indiscutibile.

Apple è una delle oltre 1.000 aziende membre del USB Implementers Forum, quindi i caricabatterie veloci compatibili con USB sono disponibili da una vasta gamma di case produttrici. Prima di acquistare un caricatore veloce casuale, magari attraverso i canali come Amazon, potrebbe essere una buona idea controllare l’elenco per vedere se la società è effettivamente un membro effettivo.

Quando Apple lancerà la linea di iPhone 2018 a settembre, la società con sede a Silicon Valley dovrebbe raddoppiare il supporto per la ricarica rapida includendo un nuovo caricabatterie all’interno della scatola accanto ad un cavo che va da USB type C a Lightning.

Nonostante tutto Apple non rinuncia al suo connettore proprietario continuando a pagare le multe che la commissione europea gli infligge per non utilizzare lo standard stabilito.

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.