Il prezzo OnePlus 5T potrebbe essere maggiore del 5

Il prezzo OnePlus 5T potrebbe essere maggiore del 5

E se il prezzo OnePlus 5T fosse alla fine maggiore dell’attuale smartphone top di gamma presentato soltanto qualche mese or sono? L’auspicio di molti è che OnePlus possa tener basso il costo finale necessario per accaparrarsi il successore del quotatissimo OnePlus 3T, che a detta delle indiscrezioni ormai costanti metterà in mostra un display senza cornici e in 18:9. Il produttore cinese – per mezzo del suo dirigente più rappresentativo, Pete Lau – assicura che il prezzo di OnePlus 5T sarà inferiore ai 600 euro, senza però offrire indicazioni degne di nota e maggiormente approfondite.

In fondo, OnePlus 5 parte da un listino di 499 euro nella sua versione base, fino a toccare i 559 euro necessari per mettere le mani sul quantitativo monstre di 8 gigabyte di memoria RAM e 128 gigabyte di spazio di archiviazione interno. Il produttore cinese ha gradatamente alzato l’asticella dei prezzi e i tempi dell’ormai storico e popolare <<flagship killer>> (OnePlus One, proposto addirittura a 299 euro, ndr) sono ormai un lontano ricordo. Il passaggio da OnePlus 3 al OnePlus 3T fu segnato da un leggero (ma accettabile) ritocco verso l’alto, e in fondo una analoga mossa potrebbe esser proposta anche quest’anno, complice l’adozione di un pannello sicuramente più conforme agli standard dei principali smartphone top di gamma del 2017.

Una frase sibillina di Pete Lau, fondatore della prolifica società con base operativa a Shenzhen, offre spunti particolari riguardanti proprio il prezzo OnePlus 5T. L’alto dirigente pare fare un ragionamento ad alta voce, sostenendo che il costo necessario per l’acquisto dei componenti è in costante ascesa. Come dire, il mercato ci impone di aumentare il listino. L’amministratore delegato della società, però, tiene a chiarire un dettaglio: gli utenti OnePlus apprezzeranno ciò che l’azienda presenterà a Brooklyn il 16 novembre prossimo per via di uno smartphone ancora migliore.

Insomma, l’aver rimarcato che il costo dei componenti è in aumento fa pensare che il prezzo OnePlus 5T possa esser superiore a quanto praticato in occasione del modello in commercio, fermo restando il tetto limite dei 600 euro specificato tempo addietro da Pete Lau. Sullo sfondo c’è però chi dice che il listino di OnePlus 5T corrisponderà per intero a quello di OnePlus 5, e speriamo a questo punto che sia proprio quest’indiscrezione a trovar conferma. Chissà, forse sarà proprio questo il maggior apprezzamento degli utenti, a fronte di uno smartphone che punta a migliorarsi ulteriormente.