HomePod si avvicina all’Europa, ma l’Italia?

HomePod si avvicina all’Europa, ma l’Italia?

Pochi giorni fa, Apple, ha erroneamente pubblicato un documento ufficiale in cui si faceva chiaramente riferimento all’arrivo si Siri in nuove lingue su HomePod. Durante la presentazione ufficiale del prodotto infatti, oltre a Regno Unito e Stati Uniti, figuravano Francia e Germania, che però avrebbero supportato pienamente lo smart speaker in un secondo momento. Le lingue di cui parliamo effettivamente si riferiscono al francese e al tedesco, oltre, con grande sorpresa, al Giapponese.

HomePod in Francia, Germania e Giappone molto presto?

A quanto pare infatti l’azienda di Cupertino si stia preparando a lanciare HomePod in questi tre nuovi Paesi, aprendo quindi le porte al mercato asiatico ed europeo. Purtroppo non si fa alcun riferimento alla lingua italiana e di conseguenza, non sembra essere previsto, a breve, l’arrivo del dispositivo nel Bel Paese.

Ovviamente, tale documento potrebbe aver anticipato di molto l’effettiva data di commercializzazione e non è quindi detto che manchi poco per la traduzione di Siri nelle lingue di cui abbiamo già ampiamente parlato. D’altra parte, non è escluso che già durante la Worldwide Developers Conference, prevista per il 4 giugno prossimo, passano arrivare notizie ufficiali da parte della stessa Apple.

Non ci resta quindi che attendere per capire fino a che punto HomePod è in grado di estendersi e soprattutto per farci un’idea più precisa di quando quest’ultimo approderà anche in Italia.

FONTE: 9to5mac