Un concept mostra il design di un iPhone con tre fotocamere

Un concept mostra il design di un iPhone con tre fotocamere

Con la commercializzazione di P20 Pro, Huawei ha ufficialmente dato inizio alla nuova “moda” delle tre fotocamere posteriori installate su uno smartphone. Ovviamente questo non significa che anche gli altri produttori adotteranno la stessa scelta, in quanto la funzione principale di questa intrusa è legata al mondo della realtà aumentata, che altri hanno già implementato nell’hardware a loro disposizione. Ma se Apple decidesse di aggiungere un’ulteriore sensore nella scocca del proprio iPhone, quale sarebbe il risultato?

Grazie al concept di seguito riportato (anzi più di uno), possiamo farci un’idea più precisa di come, l’azienda di Cupertino, potrebbe organizzare le fotocamere posteriori, se dovesse aggiungere una nuova lente attiva.

Ecco le immagini del concept

Il primo risultato che possiamo osservare è forse frutto dell’implementazione più classica, che segue appunto le linee già tracciate con l’attuale modello X. Il “semaforo” resta e si allunga ancora di più. In una versione leggermente diversa invece notiamo il flash inserito di fianco alle lenti.

iPhone con tre fotocamere 1
iPhone con tre fotocamere 1
iPhone con tre fotocamere 2
iPhone con tre fotocamere 2

L’alternativa molto simile alle precedenti, sarebbe continuare ad inserire la terza fotocamera in basso, ma staccandola dalle altre. Il design finale riprende quello del Huawei P20 Pro. Interessante notare anche un’eventuale modello “C” di seconda generazione con scocca in plastica azzurra.

iPhone con tre fotocamere 3
iPhone con tre fotocamere 3
iPhone con tre fotocamere 4
iPhone con tre fotocamere 4
iPhone con tre fotocamere 5
iPhone con tre fotocamere 5

Ultima e forse più “fantasiosa” disposizione, vede le tre lenti formare una sorta di angolo, completato ovviamente dall’immancabile flash.

iPhone con tre fotocamere 6
tre fotocamere 6