Apple vuole creare un Mac “senza tastiera”?

Apple vuole creare un Mac “senza tastiera”?

Secondo un nuovo brevetto pubblicato in questi giorni, pare che Apple stia lavorando ad una nuova tipologia di tastiera da implementare sui propri dispositivi desktop. In particolare si tratterebbe di un semplice pannello in vetro perfettamente compatibile con il force touch.

Per chi non sapesse bene a cosa facciamo riferimento, il force touch, non è altro che il 3D touch presente sugli iPhone dal 6s in sù, con una capacità di rilevamento limitata ad un solo livello. In sintesi, la stessa tecnologia installata sul pannello di Apple Watch.

Su questo enorme rettangolo in vetro appariranno quindi tutti i tasti che solitamente ritroviamo su una qualsiasi tastiera fisica e ovviamente anche il trackpad che dovrebbe ricevere un cambiamento relativamente minore visto che anche sugli attuali MacBook è basato sul force touch.

I pro e i contro della tastiera virtuale di Apple

I punti a favore di questa scelta sarebbero perlopiù a panneggio del posizionamento dei tasti in base allo “stile” di scrittura. Nell’immagine riportata in basso, possiamo infatti farci un’idea di come effettivamente questa tastiera virtuale potrebbe modificare il layout complessivo, rendendolo più comodo per tutti.

brevetto tastiera apple
brevetto tastiera apple

D’altra parte, non possiamo che parlare della comodità che le attuali tastiere fisiche hanno in confronto a questa ipotetica tastiera virtuale. La stessa Apple infatti ne ha creata una per iPad Pro, in modo da rendere più produttivo il lavoro con tale dispositivo. E’ quindi possibile che tutto ciò rimanga solo un progetto e che il brevetto non si trasformi mai in un prodotto a tutti gli effetti.

FONTE: US Patent & Trademark Office