Apple: Tim Cook “conferma” il visore AR/VR

Il CEO di Apple, Tim Cook, questa settimana ha rilasciato un’intervista con China Daily, dove ha commentato ancora una volta il futuro della realtà aumentata e ha accennato al lavoro di Apple su un visore AR/VR.

Cook ha affermato che Apple è entusiasta delle opportunità disponibili con la realtà aumentata e ha invitato le persone a restare sintonizzate sulle novità a cui sta lavorando la società, confermando dunque le voci che vogliono un visore per la realtà mista in cantiere da diverso tempo.

“Sono incredibilmente entusiasta dell’AR, come forse saprai, e la cosa fondamentale per qualsiasi tecnologia, inclusa l’AR, è mettere l’umanità al centro di essa. Ed è su questo che ci concentriamo ogni giorno. In questo momento, ad esempio, abbiamo oltre 14.000 app ARKit nell’App Store, che forniscono esperienze AR a milioni di persone in tutto il mondo”.

Sebbene Apple non abbia confermato il suo lavoro su un dispositivo indossabile AR/VR, ormai da anni circolano voci al riguardo. Il visore di Apple dovrebbe offrire la tecnologia della realtà mista, con una visiera curva e una rete morbida che si adatta al viso. Sarà più leggero di altri visori presenti già sul mercato e utilizzerà un cinturino simile a un Apple Watch.

Secondo le indiscrezioni, il visore dovrebbe adottare un display micro-OLED 4K, 15 moduli fotocamera, potenti processori equivalenti ai chip della serie M, capacità di tracciamento oculare, supporto per i gesti delle mani e audio spaziale.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa