Netflix in trattative con Google per l’abbonamento con pubblicità

Netflix aveva espresso la volontà di lanciare nel breve tempo un nuovo abbonamento alla piattaforma che avrebbe integrato le inserzioni pubblicitarie, riducendo il prezzo d’ingresso per recuperare terreno dopo il calo di iscritti alla piattaforma.

Secondo alcune indiscrezioni riportate addirittura dalla CNBC, Netflix avrebbe avviato delle trattative con Google, che come sappiamo è il più grande attore della scena nel campo delle inserzioni pubblicitarie online. Tra gli altri ci sarebbero anche Comcast / NBCUniversal eRoku per discutere di partnership nella vendita di spazi pubblicitari. NBC Universal e Google al momento non hanno voluto commentare le indiscrezioni.

L’azienda sta cercando di assicurarsi un partner di marketing nei prossimi due o tre mesi, a cui seguirà rapidamente l’assunzione di un dirigente senior per riunire un team dedicato proprio alla gestione dei rapporti con i suoi partner.

Disney + si sta anche preparando a lanciare un servizio supportato da pubblicità entro la fine dell’anno. Paramount + ha già un tier supportato dalla pubblicità, mentre Pluto TV si sta timidamente facendo strada nel mercato dello streaming con un servizio gratuito supportato dalla pubblicità. Anche NBC Universal, con la sua piattaforma Peacock, offre già un abbonamento più economico supportato dalla pubblicità per il suo servizio. E’ chiaro dunque che il mercato dello streaming sta cambiando e Netflix dovrà adeguarsi al più presto per compensare i recenti cali di abbonati registrati dalla piattaforma.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa