Apple: il visore AR/VR si vedrà nel 2023 e sarà rivoluzionario

Dopo la conferma di Tim Cook che ha invitato i consumatori a restare sintonizzati sulle novità dell’azienda nel campo della realtà virtuale e aumentata, l’analista Ming-Chi Kuo rincara la dose con un lungo articolo pubblicato su Medium dove entra molto nei dettagli.

Kuo ha spiegato che il visore di Apple sarà un “punto di svolta” per il mercato della realtà aumentata e della realtà virtuale. Descrivendo alcune delle funzionalità dell’auricolare, Kuo ha affermato che mentre Apple ha ripetutamente pubblicizzato la sua attenzione sull’AR, il visore “offrirà un’esperienza coinvolgente eccellente” e una modalità “video trasparente”. Il visore avrà un grosso impatto in questo mercato e potrebbe aumentare addirittura la domanda per la realizzazioni di giochi ed esperienze ancora più coinvolgenti grazie alla sua tecnologia.

Kuo ha affermato che il dispositivo è “il prodotto più complicato che Apple abbia mai progettato” e porterà la società ad utilizzare componenti di molti dei suoi fornitori esistenti.

L’approccio innovativo del prodotto porterà, secondo l’analista, Apple ad affermarsi con prepotenza come leader del settore e comporterà dei “significativi vantaggi competitivi” e non avrà bisogno di partecipare al Metaverse Standards Forum (qui il nostro articolo).

In particolare, Kuo pensa che i rivali gareggeranno per imitare il visore di Apple e porteranno tutto il settore ad evolvere quello che è l’attuale mercato dei visori.

L’analista ha poi riportato nel suo articolo che con tutta probabilità il visore sarà probabilmente annunciato nel 2023, ma non è detto che venga rilasciato nello stesso anno.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa