Apple Music arriva anche su Google Home

Apple Music arriva anche su Google Home

Continua l’inesorabile espansione del servizio Apple Music, che a quanto pare mira a fare il prossimo ingresso anche sui dispositivi Google Home, avvalendosi di alcune integrazioni con i comandi vocali messi a disposizione dalla piattaforma.

Una notizia che a dirla tutta sorprende solo in parte. Come molti forse ricorderanno, il servizio musicale di Apple ha già fatto il suo debutto nei mesi scorsi sui prodotti Amazon Echo, animati dalla presenza dell’assistente vocale Alexa.

Attualmente Google Home integra il supporto ai servizi di Spotify e ovviamente Google Play Music (che potrebbe essere presto rimpiazzato da YouTube Music). Adesso, come menziona uno degli utenti di MacRumors, figura proprio una terza voce dedicata ad Apple Music.

I servizi giocano da sempre un ruolo fondamentale nell’economia di Apple, che punta alla loro diffusione su quanti più dispositivi possibili per offrire agli utenti un grande ecosistema digitale da cui attingere.

Un sistema che molto presto potrebbe vedere anche l’ingresso di altri due servizi: la nuova piattaforma streaming televisiva, e un servizio in abbonamento ai magazine del web. Ricordiamo che recentemente Apple ha anche annunciato che porterà AirPlay e iTunes su un numero piuttosto variegato di Smart TV entro la fine del 2019.

Questo ovviamente potrebbe influenzare in negativo le vendite degli HomePod oppure della stessa Apple TV, ma è anche un modo per portare i servizi in quella fascia di utenza poco incline all’acquisto di prodotti premium come quelli certificati Apple. Una buona strategia che non intaccherà le tasche dell’azienda, ma contribuirà alla diffusione dei servizi proprietari su cui l’investimento cresce in maniera sempre più esponenziale.

Commenti Facebook