Xiaomi Redmi Note 7 è ufficiale: economico con pochi compromessi

Xiaomi Redmi Note 7 è ufficiale: economico con pochi compromessi

Xiaomi ha presentato ufficialmente il nuovo modello della famiglia Redmi, denominato Redmi Note 7, il nuovo cavallo da battaglia del brand che sarà disponibile dal 15 Gennaio in Cina.

Il dispositivo monta un notch a goccia che ospita la fotocamera frontale da 13 Megapixel, e una posteriore da ben 48 megapixel realizzata con tecnologia Samsung Tetracell, che combina 4 pixel in 1 per realizzare l’effetto “super pixel” da 1,6 µm.

Sotto la scocca troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 660 octa-core con GPU Adreno 512, con una memoria RAM da 3, 4 o 6 GB. La batteria invece è da 4.000 mAh con Quick Charge 4, tale da garantirgli una lunga autonomia. Il display è un 6,3 pollici in full HD+, con una risoluzione 1.080 x 2.340 pixel, e un aspect ratio di 19,5:9.

L’uscita prevede tre varianti: colori Black, Blue e Purple, con un prezzi di 999 yuan (circa 125 Euro) nella versione 3/32 GB, 1.199 yuan (circa 150 Euro) per la versione 4/64 GB e infine quello da 1.399 yuan (circa 180 Euro) per il modello da 6/64 GB.

In primavera l’azienda distribuirà anche un modello aggiuntivo, il Redmi Note 7 Pro, con un sensore per la fotocamera Sony IMX586 e un potenziamento a livello hardware che verrà svelato prossimamente.

L’obiettivo di Xiaomi attraverso questo sotto brand Redmi, che vede ora alla guida Mr. Lu Weibing nel ruolo di general manager, è quello di colpire i mercati stranieri puntando su prodotti dai prezzi accessibili e con hardware senza troppi compromessi.

Osservando le caratteristiche della scheda tecnica Xiaomi Redmi Note 7 possiamo capire fin da subito che questo dispositivo con Sistema Operativo MIUI V10 (Android 8.1…

Commenti Facebook