Anche XDA pensa alle Gestures come sistema di navigazione

Anche XDA pensa alle Gestures come sistema di navigazione

Brutte, poco intuitive, scomode. Le Gestures presentate per la prima volta su smartphone iOS con iPhone X sono state criticate di continuo, come del resto anche l’ormai popolarissimo notch. Da quando però anche Android, con la sua ultima versione P, ha deciso di portare tale sistema di navigazione come Stock, è iniziata la nuova “moda” delle gestures. Addio tasti, il futuro è tutto schermo. Ovviamente, XDA non poteva astenersi dal creare un proprio sistema che è attualmente scaricabile dal play store di Google.

Come funzionano le Gestures di XDA

Ad introdurlo sono gli stessi sviluppatori con due video illustrativi pubblicati su YouTube. Il suo nome è Navigazione Gestures e non necessita del root del dispositivo, ma soltanto l’attivazione dei comandi ADB, ben illustrata dagli stessi sviluppatori. Una volta scaricata basta aprirla per attivare la nuova tacchetta i stile iPhone X che andrà completamente a sostituire i tre tasti separati che hanno caratterizzato Android in tutti questi anni. Il tutto ovviamente sarà bene implementato in tutto il sistema e non andrà a sovrapporsi in alcun modo con l’interfaccia del proprio smartphone.

Di base, e quindi gratuitamente, troveremo il semplice “tap” sulla barra per tornare alla home e tre Gestures:

  • Slide verso sinistra per tornare alla schermata precedente
  • Slide verso destra per aprire la schermata dedicata alle app recenti
  • Slide verso l’alto per accedere alla tendina delle notifiche

Con un acquisto in-app di soli 99 centesimi si potranno personalizzare e aggiungere ulteriori features.

Vi lasciamo ora ai video pubblicati da XDA su YouTube.

FONTE: XDA