Xbox: l’app per il gioco in remoto è disponibile su iOS

Xbox: l’app per il gioco in remoto è disponibile su iOS

Microsoft conferma che è disponibile anche su iOS la nuova versione dell’applicazione Xbox, che adesso abilita ufficialmente il supporto allo streaming da remoto

Chiariamo: non si tratta della tanto discussa applicazione per giocare in streaming a XCloud, ma di una funzione di streaming remoto che trasforma la proprio Xbox in un server che trasmette il segnale su iPhone e iPad.

Questi i requisiti per utilizzare la funzione di console streaming:

  • Uno smartphone con sistema operativo Android 6.0 o superiore con Bluetooth 4.0.
  • Un controller Xbox One
  • Un profilo Xbox One collegato sulla medesima rete internet (si raccomanda ad alta velocità)
  • Scaricare l’applicazione Xbox Console Streaming dal Play Store per Android, utile per settare il collegamento a Xbox One.
  • E’ richiesta almeno una banda minima in upload di 4.75 Mbps, ma si consigliano almeno 9 Mbps.

Al margine c’è anche una piccola nota da precisare: l’applicazione supporta attualmente esclusivamente i titoli nativi per Xbox One e i futuri giochi per Xbox Series X|S, ma restano esclusi (almeno per adesso) i giochi appartenenti al catalogo Xbox 360 e Xbox.

L’applicazione ha già ricevuto il medesimo aggiornamento anche sui dispositivi Android.

Per quanto riguarda l’arrivo di XCloud, recentemente Phil Spencer ha affermato che le trattative tra Microsoft e Apple per portare il suo servizio di cloud gaming su Game Pass sono attualmente in corso.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.