WWDC 2021: Apple presenta il nuovo MacOS Monterey

MacOS Monterey è ufficiale! In occasione della cerimonia di apertura del WWDC, Apple ha presentato ufficialmente la nuova versione del sistema operativo per i suoi Mac.

Diverse, ma non moltissime le novità rispetto alla precedente versione, ma eccole a seguire.

Universal Control

Come suggerisce il nome, si tratta di una feature che permette di avere il controllo su ogni dispositivo compatibile con il sistema. Basterà infatti avere una tastiera e trackpad per controllare tutti i dispositivi compatibili, inclusi iPad. Basterà avere due dispositivi vicini l’uno all’altro e permetterà di muovere il cursore da schermo all’altro, ma il vero punto di foza è rappresentato dalla possibilità di trascinare i file da un dispositivo all’altro.

AirPlay to Mac

Con questa nuova e graditissima feature adesso sarà possibile effettuare l’AirPlay verso i dispositivi Mac e iMac.

Safari si aggiorna

Safari si aggiornerà con delle novità che andranno ad impreziosire l’interfaccia. Adesso la toolbar è più pulita e ordinata, mentre l’header delle schede sarà più compatto; i gruppi di schede adesso potranno sincronizzarsi istantaneamente tra un dispositivo e l’altro, che sia iPad o iPhone. Questo discorso si riallaccia anche al discorso delle estensioni web, che arriveranno su iPad e iOS, proprio con l’intento di favorire il concetto di continuità tra i vari dispositivi.

La developer preview è già disponibile, mentre la beta pubblica arriverà nel mese di luglio.

Ecco i device che lo riceveranno:

  • Mac
    • Da fine 2015 in poi
  • iMac Pro
    • Da 2017 in poi
  • MacBook
    • Da inizio 2016 in poi
  • MacBook Air
    • Da inizio 2015 in poi
  • MacBook Pro
    • Da inizio 2015 in poi
  • Mac Pro
    • Da fine 2013 in poi
  • Mac Mini
    • Da inizio 2016 in poi

Ultimi Articoli

Related articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui