Apple pubblicizza i primi Workflow dedicati ad Apple Music

Apple pubblicizza i primi Workflow dedicati ad Apple Music

Workflow è un’applicazione dedicata ad iPhone e iPad divenuta gratuita dopo l’acquisizione di Apple. Le sue funzionalità sono molto comode ed interessanti, in quanto permetto l’automazione delle funzioni sui dispositivi iOS.

Al suo interno troviamo diverse opzioni combinabili tra loro in modo da eseguire diversi passaggi cliccando su un semplice bottone che possiamo anche ritrovare immediatamente nella schermata dei Widget. Il suo utilizzo può essere più o meno complesso viste alcune sezioni molto vicine anche al mondo della programmazione vera e propria. Dopo qualche giorno però si apprende bene poiché per ogni elemento troviamo una breve descrizione.

Circa un’anno fa, l’azienda di Cupertino ha deciso di acquisire l’azienda e la conseguente applicazione per cercare di inserirla meglio all’interno del proprio ecosistema. Oggi iniziano a vedersi i primi risultati grazie ad un piccolo tutorial su come creare e avviare delle playlist di Apple Music in modo facile e rapido.

Tool disponibili per Apple Music

L’intera spiegazione si trova nel tap “Oggi” dell’App Store in cui si potranno scaricare tre elementi: l’app di Workflow, l’app di Apple Music ed infine il tool relativo alla playlist preferita già creato dall’azienda. Non manca poi un piccolo tutorial su come inserire il tastone colorato tra i widget in modo da averlo sempre a portata di mano.

Vi consigliamo inoltre di visitare la galleria all’interno di Workflow in quanto si possono trovare diversi altri comandi per Apple Music e non solo. Il servizio è totalmente gratuito e può essere utilizzato per un’infinità di funzioni. Grazie ai tanti tool è infatti possibile sostituire anche altre applicazioni presenti su App Store.

Provatela oggi stesso e fateci sapere con un commento cosa ne pensate.

FONTE: App Store