Windows 11: primo sguardo a One Outlook, il nuovo client per email

Il nuovo client di posta elettronica Outlook di Microsoft per Windows, il cosiddetto progetto “One Outlook” su cui l’azienda sta lavorando da tempo, sembra essere quasi pronto al suo debutto.

Alcuni utenti sono stati in grado di scaricare la nuova app, anche se al momento sembra funzionare solo per account di lavoro e didattici. Coloro che possono entrare stanno trovando… beh, è ​​più o meno esattamente quello che ci si aspetterebbe da un client rinnovato.

In passato era stato già detto che il client di Microsoft sarebbe stato molto simile all’app Web di Outlook e, in effetti, la nuova app sembra ricalcarlo abbastanza. È molto più leggero e semplice rispetto alle versioni precedenti di Outlook per Windows, ma anche molto più potente dell’app di posta integrata che dovrebbe eventualmente rimpiazzare.

L’app inoltre funziona come se fosse un collegamento online, ricalcando dunque quella filosofia recente di Microsoft nello spostare i suoi servizi sul Web anziché eseguirli esclusivamente come app native.

Scott Stiles, vice president of product management di Outlook ha dichiarato ai microfoni di The Verge:

“Apprezziamo l’entusiasmo per il nostro prossimo aggiornamento e avremo altro da condividere nelle prossime settimane. La versione disponibile per il download è una delle prime versioni di prova non supportate di Outlook per Windows e mancano alcune delle funzionalità e dei miglioramenti che saranno disponibili per i nostri beta tester. Invitiamo i nostri clienti ad attendere il rilascio della versione beta”.

Secondo quanto riferito, l’app doveva essere in fase di test nel 2021, con l’intenzione di sostituire gli altri clienti quest’anno. Ora, sembra probabile che Microsoft annuncerà ufficialmente la nuova app alla conferenza degli sviluppatori Build alla fine di questo mese, con l’obiettivo di rimpiazzare Mail, Calendar e, infine, altre versioni di Outlook.

Il design del nuovo One Outlook

Come dicevamo, questa nuova app è quasi identica al sito Web di Outlook sul browser, ma ci sono alcune differenze degne di nota che la rendono più naturale come app.

Forse la cosa più importante è la possibilità di cambiare l’aspetto della barra multifunzione nella parte superiore della casella di posta. E’ possibile scegliere tra una barra semplificata e più moderna abilitata per impostazione predefinita o una barra classica più in linea con la classica app desktop di Outlook.

Un’altra differenza è che, quando si utilizzano i nastri semplificati o classici, il pulsante Nuovo messaggio ha un menu a tendina in modo da poter creare anche un nuovo evento o un nuovo gruppo. La web app normale consente solo di creare una nuova email da questo pulsante, manca proprio questo menù inedito della versione app.

Infine, l’app integra i controlli della finestra (riduci a icona, ripristina e chiudi) nella barra degli strumenti nella parte superiore della pagina Web, quindi tutto sembra abbastanza fluido

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa