Windows 11: le cinque migliori novità dell’update 22H2

L’aggiornamento di Windows 11 alla versione 23H2 è finalmente arrivato e in questi giorni i colleghi di Windows Central hanno proposto una lista delle cinque migliori feature introdotte da Microsoft.

Alcune di esse le avevamo già trattate in passato durante le fasi di preview dell’aggiornamento nel canale Insider, ma un riepilogo non fa mai male.

Il nuovo Task Manager

Per la prima volta da Windows 8, Microsoft ha aggiornato l’app Task Manager su Windows 11 con un nuovissimo design che la rende in linea con il resto dell’interfaccia di Windows 11. È dotato di nuovi effetti sfocatura, un nuovo menu che ospita tutte le diverse schede di Task Manager e utilizza persino il colore del sistema per evidenziare gli elementi salienti.

Migliorato Windows Update

Microsoft ha apportato diversi miglioramenti chiave al sistema alla base di Windows Update in modo che gli aggiornamenti siano più piccoli da scaricare e installare e siano meno rischiosi da fare allo stesso tempo. La società prevede di fornire nuove funzionalità al di fuori del suo aggiornamento annuale delle funzionalità, il che significa che le nuove funzionalità verranno visualizzate senza interruzioni senza la necessità di un importante aggiornamento del sistema operativo per ottenerle prima. In buona sostanza gli aggiornamenti avranno uno stile più modulare e gli utenti avranno margine di decisione nel cosa o meno installare.

Nuove gesture touch

L’aggiornamento 2022 aggiunge alcuni miglioramenti molto importanti per gli utenti touch, come la possibilità di navigare nelle aree chiave dell’interfaccia utente di Windows utilizzando i gesti.

Ora è possibile scorrere verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo per accedere al menu Start, scorrere verso l’alto dall’angolo destro per accedere al Centro di controllo, scorrere verso l’interno da destra per accedere al Centro notifiche e scorrere con tre dita verso il basso per ridurre al minimo le app in esecuzione.

Inoltre, queste animazioni ora sono “fluide”, il che significa che seguono il dito invece di riprodurre un’animazione preimpostata. Questo aiuta a rendere Windows più moderno e simile a un iPad quando si interagisce con gli elementi del sistema operativo.

Adesso è anche possibile usare le gesture per accedere all’elenco delle app nel menu Start, nonché al feed consigliato sotto l’area bloccata.

La snap bar

Uno dei focus principali dell’aggiornamento 2022 è il continuo investimento in funzionalità e miglioramenti per la produttività, e la nuova Snap Bar ne è un perfetto esempio.

Oltre al menu dei layout di snap che appare quando l’utente scorre il mouse sopra i controlli della finestra, ora è possibile trascinare una finestra dell’app nella parte superiore dello schermo per agganciare delle griglie.

La personalizzazione del menù Start

Microsoft ha finalmente aggiunto una manciata di nuove funzionalità di personalizzazione al menu Start di Windows 11 che offrono una maggior personalizzazione. Non siamo ancora ai livelli che aveva raggiunto Windows 10, ma chi cercava una maggior personalizzazione adesso avrà pane per i suoi denti.

In questa nuova versione adesso è possibile creare cartelle di app e ordinare la propria area nel menu Start. Inoltre, adesso è possibile ridimensionare l’area bloccata aumentandola a quattro righe o diminuendola a due righe. Ciò diminuisce o aumenta anche il feed con i consigli.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa