Windows 10 Insider: adesso è possibile gestire le chiamate degli smartphone da PC

Windows 10 Insider: adesso è possibile gestire le chiamate degli smartphone da PC

Microsoft in queste ore ha rilasciato nel circuito del Fast Ring la nuova build 18999 (20H1) per Windows 10, che si limita a correggere numerosi bug fix riportati nel changelog completo, ma il vero focus riguarda l’implementazione di alcune novità per l’applicazione Your Phone.

Attraverso queste novità gli utenti adesso potranno integrare al meglio la gestione dello smartphone Android sul proprio PC, che oltre al mirroring dello schermo sul desktop, adesso sarà possibile anche rispondere alle chiamate utilizzando gli altoparlanti e il microfono del PC, con la possibilità quindi di avviare conversazioni senza necessariamente scollegare il proprio device.

In particolare l’ultimo aggiornamento di Your Phone introduce:

  • Rispondere da PC ad una chiamata in arrivo
  • Avviare le chiamate telefoniche da PC tramite il dialer integrato nell’app o la lista di contatti
  • Rifiutare le chiamate in arrivo da PC inviando un messaggio di testo o dirottandole sulla segreteria telefonica
  • Accedere alla cronologia delle chiamate da PC. Cliccare su uno specifico numero farà apparire automaticamente il dialer per effettuare una chiamata rapida
  • Trasferire senza soluzione di continuità le chiamate tra PC e smartphone

A seguire invece i requisiti necessari per utilizzare queste nuove funzionalità:

  • Smartphone Android 7.0 (o versioni successive)
  • PC Windows 10 PC con interfaccia Bluetooth
  • Build 19H1 o successiva
  • Windows 10 build 18362.356 (requisito minimo)

Per avviare il mirroring dello schermo bisognerà attivare la connessione Bluetooth tra PC e smarphone Android (non è supportato iOS).

Fonte