WhatsApp: la beta si aggiorna e introduce il browser

WhatsApp: la beta si aggiorna e introduce il browser

Proseguono a rotta di collo gli aggiornamenti della versione beta di WhatsApp, che con la nuova build 2.19.74 ha introdotto un primo assaggio di quello che in futuro sarà il browser di navigazione nativo dell’applicazione.

L’integrazione avviene in maniera molto simile a quella di altre applicazioni di messaggistica: con i link ai siti web accessibili direttamente dalla chat. Il browser nativo sarà supportato dallo standard WebView v66 e tra le sue funzionalità includerà anche il Safe Browsering, il quale avvertirà immediatamente l’utente nel momento in cui accederà a siti non sicuri.

La realizzazione del browser è basata sulle API Android, quindi integrerà ogni sistema per combattere la violazione della privacy. Trattandosi di una feature ancora in via di sviluppo, è difficile ipotizzare quando farà davvero il suo avvento sulla build regolare del servizio di messaggistica. Il browser in app, inoltre, richiede come sistema operativo Android 4.1 fino alle versioni più recenti del robottino verde.

Il rollout dell’aggiornamento è già iniziato, ma come già detto, la distribuzione al momento è riservata esclusivamente agli utenti iscritti al programma beta. Per scaricarla è necessario recarsi a questo indirizzo, previa registrazione.

Sembra al momento escluso il coinvolgimento del sistema operativo iOS, trattandosi di una build basata sulle API Android.

Fonte: Wabetainfo

Commenti Facebook