Videogiochi evergreen e giochi sulla cresta dell’onda dei download

I videogames rappresentano un universo tecnologico che ha subito una rapidissima evoluzione in poco più di 40 anni, da quando veniva messo sul mercato Pac Man nel 1982, uno dei primi giochi a colori, fino a oggi con una grafica più fedele alla realtà e con i nuovi sistemi di Realtà Virtuale che consentono di mettere piede letteralmente dentro il videogioco.

Nonostante l’incredibile evoluzione dei videogames è possibile assistere ancora oggi alla costante ascesa di giochi che rimangono evergreen, che vengono ancora scaricati attraverso i sistemi di emulazione o che addirittura vengono acquistati dai collezionisti come gemme preziose.

Gli Arcade anni ’90: insert coin

Questa tipologia di videogiochi rappresenta il principio, come Adamo ed Eva all’inizio della civiltà umana. Si tratta dei primi videogames che dagli anni ’70 fino all’inizio del XXX millennio, sono entrati nelle case dei giocatori e hanno regnato nelle sale giochi di tutto il mondo, facendo fare file lunghissime ai giocatori per inserire la moneta e prendere parte al divertimento.

Fra i titoli che non passano mai di moda da circa 40 – 50 anni abbiamo Pong, il primo gioco messo in commercio da Atari nella console domestica, Spacewar, uno dei primi giochi di guerra intergalattica e il più famoso Space Invaders: persino Matt Groening nel suo cartoon Futurama ha omaggiato questo videogames dedicando un’intero episodio all’invasione aliena a 8 bit.

Ma l’Arcade che ha riempito le sale giochi per la prima volta è Pac Man, il suo ideatore aveva il compito di creare un’idea diversa dai soliti giochi di guerra, era il 1982 e Toru Iwatani stava mangiando una pizza da solo: quando addentò il primo pezzo e vide la forma a V della pizza con il pezzo mancante, ebbe l’illuminazione del personaggio onnivoro.

Anche Super Mario Bros è ancora fra i più scaricati ed ebbe un compito importante nel 1985: risolvere la crisi che stava affiggendo il mondo dei videogames. Missione compiuta.

Fra gli Arcade sono tantissimi i videogiochi che ancora oggi sono sulla cresta dell’onda: Street Fighter II, Out Run, Tekken, Mortal Combat, Metal Slug, Puzzle Bobble, FIFA, Winning Eleven, Pes, NBA JAM, Pole Position, Pang, WWF Wrestling e tantissimi altri giochi, impossibili da elencare tutti.

I tre giochi più venduti in assoluto

Il gioco più venduto in assoluto fino a oggi è Minecraft, che si pone al confine fra Arcade e Multiplayer con uno storytelling semplice ma altrettanto entusiasmante: creare un mondo e giocare a essere Dio.

Al secondo posto dei giochi più venduti c’è GTA 5, un vero capolavoro di azione e divertimento, segue al terzo posto un gioco di logica (chi l’avrebbe mai detto), il famosissimo Tetris di Atari, creato in Unione Sovietica nel lontano 1984.

Sport virtuali e giochi di casinò

Gli sport virtuali sono dei giochi ancora giovani ma stanno appassionando sempre di più i player, è possibile trovare questi piccoli gioielli sui siti come Betfair casinò.

E sono proprio i casinò a focalizzare l’attenzione del pubblico, su Betfair blackjack è possibile trovare anche diverse soluzioni grafiche per le slot, dedicate a film, eventi storici, cartoon, musica, letteratura e qualsiasi cosa la fantasia suggerisca. La possibilità di scegliere giochi personalizzati secondo il tema, costituisce sicuramente il successo di questa categoria di giochi

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa