Twitch: nuovi strumenti per monetizzare, ecco cosa cambierà nel 2023

Il 2023 di Twitch si apre con una lettera alla community, firmata da Tom Verrilli, Chief Product Officer, e Mike Minton, Chief Monetization Officer, che ha l’obiettivo di fare il punto su quanto il servizio di livestreaming sta facendo in materia di monetizzazione e guadagni per tutti gli streamer che su Twitch portano avanti la propria attività di creator.

Una panoramica sul 2022

Nel 2022 Twitch ha lavorato intensamente per consentire ai creator di ricevere dei compensi dalla propria attività, implementando funzionalità già presenti sul servizio e creandone di nuove, con l’intento di arrivare a offrire un mix di strumenti di monetizzazione diversi, garantendone di adatti per chiunque sia presente su Twitch, e a prescindere dalle dimensioni del proprio canale. Un impegno, questo, che ha portato agli streamer un guadagno complessivo di oltre 1 miliardo di dollari.

  • Il primo passo è stato l’abbassamento della soglia minima per il pagamento, cosa che ha consentito a un numero sempre crescente di streamer di guadagnare dalla propria attività.
  • È stato introdotto Guest Star, per incentivare la collaborazione tra gli streamer e creare nuove esperienze da poter vivere con la propria community.
  • È stato ripensato anche lo spazio dedicato agli analytics del canale: ora gli streamer hanno la possibilità di osservare i dati relativi ai propri contenuti con un livello di profondità maggiore, dai quali partire per programmare i propri contenuti.
  • A settembre è stato lanciato SUBtember, per incentivare gli spettatori a supportare concretamente i propri creator preferiti.
  • Lo strumento di raccolta fondi è stato rivoluzionato, con l’intento di renderlo più trasparente e più semplice da utilizzare. Il risultato è stato un aumento del 250% dello streaming di beneficenza.
  • Infine, a sottolineare l’importanza primaria che nell’ecosistema di Twitch riveste il rapporto interattivo tra streamer e community, sono stati introdotti strumenti volti a massimizzare l’impatto delle interazioni, come le chat in evidenza.

Guardando al 2023

L’obiettivo di Twitch è quello di continuare il percorso iniziato l’anno scorso, ampliando la portata di tutte le funzionalità introdotte nel 2022 ed elencate sopra, ma al tempo stesso studiando nuovi prodotti e strumenti che permettano ai creator di guadagnare in modo più facile.

  • Nel 2023 Twitch vuole che l’interazione profonda tra streamer e community sia ancora più centrale. Iniziative come SUBtember, di grande successo nel 2022, verranno ripetute, sia con portata globale che locale, per promuovere un maggiore supporto agli streamer.
  • Sarà incentivata, con l’introduzione di nuovi strumenti, la creazione di contenuti collaterali a partire dai livestreaming, con l’obiettivo di facilitare la promozione delle proprie live anche al di fuori di Twitch, per esempio tramite una collaborazione con Twitter.
  • Nella prima parte dell’anno verranno apportate delle modifiche volte a migliorare la gestione degli annunci pubblicitari, dai pre-roll a un avviso pensato per evitare brusche interruzioni delle live.
  • Tra le altre funzionalità sulle quali Twitch intende lavorare nel corso dei prossimi mesi c’è Guest Star, con l’obiettivo di facilitarne ulteriormente l’uso, ma verranno anche introdotte nuove metriche all’interno degli analytics e più efficaci strumenti di discovery per facilitare la scoperta di nuovi contenuti.

Altri articoli

Come creare una postazione di smart working nella propria camera

Conosciuto, apprezzato e utilizzato come tipologia di lavoro in...

I migliori dispositivi mobili da acquistare

Vivendo oggi nell’era tecnologica, il mondo sta compiendo passi...

Giulio Stella lancia il corso SEO per le aziende con gstarseo.it

La SEO (Search Engine Optimization), è un campo in...

Minacce emergenti: come mantenere sicura la tua rete aziendale

La sicurezza delle reti è una delle sfide più...