Spotify: in arrivo “Community”, ecco come funziona

Spotify ha da tempo una funzione social che consente di condividere playlist con gli amici di Facebook e vedere in cambio cosa stanno ascoltando attualmente, ma è disponibile solo sull’app desktop. Presto anche gli utenti mobile potranno finalmente provarla.

Secondo TechCrunch, l’azienda sta attualmente testando una funzionalità chiamata “Community” che consentirà di tenere traccia delle sessioni musicali della propria lista amici in tempo reale.

Chris Messina, un product lead della piattaforma di investimento privato Republic, ha scoperto per la prima volta la nuova funzionalità all’inizio di questo mese e ora Spotify ha confermato ufficialmente che la funzione è in fase di testing, ma senza fornire ulteriori dettagli.

La funzione mostra un carosello principale delle playlist che l’utente sta seguendo, che mette in evidenza gli ultimi aggiornamenti agli elenchi e in base agli ultimi ascolti fatti. Sotto al carosello sarà possibile tenere traccia delle varie sessioni musicali che la propria lista amici sta ascoltando.

Ecco uno screen:

Presumibilmente, l’integrazione social di Spotify sull’app mobile estrapola le informazioni dalla lista amici di Facebook, proprio come avviene sulla versione desktop.

Al momento, Community non è disponibile per tutti, ma solo per alcuni fortunati utenti iOS, che possono accedere alla funzione andando sulla barra degli indirizzi di Safari digitando “spotify: community”.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa