Samsung Galaxy S9 potrà rivaleggiare con Sony con il suo nuovo sensore capace di registrare in slow motion fino a 1000FPS

Samsung Galaxy S9 potrà rivaleggiare con Sony con il suo nuovo sensore capace di registrare in slow motion fino a 1000FPS

Sony ha rivoluzionato il concetto di video su smartphone presentando un nuovo sensore che ha regalato agli utenti la possibilità di registrare video in slow motion fino a 1000FPS. Samsung Galaxy S9 dovrebbe replicare questa possibilità

Samsung Galaxy S9 potrebbe arrivare sul mercato con un nuovo reparto fotografico capace di stupire chiunque. Grazie alla possibilità di registrare video a 1000FPS proprio come gli ultimissimi Sony. Potrebbe essere la funzione più innovativa presente sul nuovo top gamma.

Video fino a 1000FPS con la fotocamera di Samsung Galaxy S9

Per il prossimo top gamma la casa sudcoreana si terrà bassa in quanto a novità. Il design dovrebbe essere il medesimo degli attuali top gamma. Dovremmo quindi vedere modelli da 5,8″ e 6,2″ con le medesime risoluzioni. Naturalmente il processore sarà di nuova generazione, così come il quantitativo di memoria RAM che passerà da 4GB a 6GB.

[trovaprezzi prodotto=’Samsung Galaxy S8′]

Per riuscire però a stupire ed attirare i clienti Samsung Galaxy S9 potrebbe montare un sensore capace di fronteggiare con gli attuali nuovi Sony immessi sul mercato. Il nuovo sensore utilizzerà una tecnica diversa per riuscire a raggiungere questi risultati in modo da non dover andare contro a quelli che sono i brevetti della rivale. Vedremo se questa novità verrà implementata.

Commenti Facebook

4 thoughts on “Samsung Galaxy S9 potrà rivaleggiare con Sony con il suo nuovo sensore capace di registrare in slow motion fino a 1000FPS

  1. I sony sono micidiali, ma prima di dire chi è il migliore voglio vedere di persona, di solito Samsung lavora bene sulla camera (y)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.