Samsung Galaxy Note 5 e S6 Edge + fuori dai futuri rilasci delle patch mensili Google

Samsung Galaxy Note 5 e S6 Edge + fuori dai futuri rilasci delle patch mensili Google

A Nonostante Samsung prenda seriamente la questione sicurezza, l’ultima patch mensile rilasciata da Google non sarà disponibile per tutti gli smartphone della casa coreana.

La nuova patch, attualmente in esclusiva per Google Pixel, Nexus e Essential Phone, dovrebbe presto arrivare su Galaxy S9 , S9 +, S8, S8 +, S8 Active, S7, S7 Edge, S7 Active, Note 9, Note 8, A5 (2016), A5 (2017) e A8 (2018). Una lista abbastanza lunga di smartphone di fascia alta, ma anche media senza però vedere la presenza di due smartphone importanti. Stiamo parlando del Galaxy Note 5 e del Galaxy S6 Edge +, che seppur siano entrambi datati tre anni, sono ancora abbastanza validi, ma sopratutto molto utilizzati.

Sembra che il loro recente compimento del terzo anno di età sia stata la motivazione principale che ha portato Samsung ad ometterli da questa ultima patch e di conseguenza di tutte le altre a venire. La stessa cosa era accaduta la scorsa primavera con Galaxy S6 e S6 Edge, presentati nel marzo 2015.

Questo non vuol dire che i due smartphone non ricevano più nessun aggiornamento in assoluto, ma il passo è sicuramente breve. Se dovesse emergere una vulnerabilità maggiore nei prossimi mesi, ci si aspetta che Samsung risolva comunque il problema.