Samsung Exynos 850: primi dettagli sul nuovo processore di fascia bassa

Samsung Exynos 850: primi dettagli sul nuovo processore di fascia bassa

La famiglia dei processori di Samsung si dovrebbe presto allargare per accogliere un nuovo esemplare, rivolto questa volta alla fascia bassa.

Stiamo parlando di Samsung Exynos 850, un nuovo SoC svelato in occasione della presentazione ufficiale di Galaxy A21.

Il nuovo processore farà parte della dotazione che caratterizza il nuovo smartphone di Samsung, tuttavia fino ad oggi i dettagli sulle caratteristiche del nuovo SoC non erano state rese note.

Nelle ultime ore però Samsung ha voluto sbottonarsi sul suo nuovo SoC lanciando una pagina dedicata sul proprio sito ufficiale per svelare i primi dettagli.

Il nuovo SoC è stato realizzato con un processo produttivo 8nm LPP e 8 core Cortex-A55 che possono raggiungere una frequenza massima sino a 2,0GHz.

Sfortunatamente il processore non gode del supporto alla rete 5G, a riconferma del fatto che Samsung per ora intende privilegiare soprattutto i processori di fascia medio/alta e quelli da top di gamma.

Il comparto grafico è affidato invece si avvale di una GPU Mali-G52, mentre la compatibile con memorie RAM è per quelle di tipo LPDDR4X, mentre llo spazio d’archiviazione di tipo eMMC 5.1.

Altre caratteristiche comprendono il supporto a fotocamere fino a 21,7 MP (o 16+5MP in modalità dual camera), e la registrazione video fino a 1080p a 60 fps. Sono infine supportati gli schermi con una risoluzione massima FHD+ (2520×1080 pixel).

La produzione di questi nuovi processori ha già preso il via e potrà essere adottata liberamente da tutti i partner di Samsung.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.