iOS 14 sarà compatibile con i vecchi iPhone

iOS 14 sarà compatibile con i vecchi iPhone

A quanto pare il nuovo iOS 14 di casa Apple punterà nuovamente sulla retrocompatibilità che ha già caratterizzato l’attuale iOS 13.

O almeno questo è quanto riportato da The Verifier, in cui si afferma che la prossima versione del sistema operativo sarà compatibile con tutta una serie di device Apple di vecchia generazione.

Vi invitiamo ovviamente a prendere la lista con le pinze, ma nel caso in cui venisse confermata, confermerebbe la volontà della casa di Cupertino di non voler lasciare indietro dei device ancora molto utilizzati tra i consumatori.

  • iPhone 11, 11 Pro, 11 Max
  • iPhone XR, XS, XS Max
  • iPhone X
  • iPhone 8, 8 Plus
  • iPhone 7, 7 Plus
  • iPhone 6s, 6s Plus
  • iPhone SE (2016), SE (2020)

Quello che al momento non è chiaro è se iPadOS manterrà la stessa continuità software di iOS 14, essendo due OS realizzati da una base di partenza in comune.

La presentazione ufficiale di iOS 14 dovrebbe avvenire in occasione della conferenza online di apertura dell’edizione WWDC 2020. L’evento, che per la prima volta sarà trasmesso in streaming a causa del Covid-19, si terrà il 22 giugno 2020.

Probabilmente dopo la presentazione ci sarà il consueto periodo di beta testing che terrà compagnia i consumatori per tutta la durata dell’estate, fino alla release dei nuovi iPhone, la cui uscita potrebbe slittare di qualche mese rispetto alla tabella di marcia a cui siamo abituati. Magari non settembre, ma direttamente novembre.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.