Qualcomm Snapdragon 675 appare su AnTuTu e supera il SoC SD710

Qualcomm Snapdragon 675 appare su AnTuTu e supera il SoC SD710

Snapdragon 675, un nuovo chip di fascia media presentato da Qualcomm nel mese di Ottobre, nelle ultime ore sta facendo molto parlare di sé grazie ai primi benchmark apparsi su AnTuTu, che hanno raggiunto un punteggio pari a 174.402 punti.

A sorprendere non è tanto il fatto che abbia superato una versione precedente del processore, ovvero lo Snapdragon 670 (150.000 punti netti), ma è riuscito anche a rivaleggiare con la potenza di uno Snapdragon 710 (170.000), più vecchio, ma comunque superiore.

Una potenza garantita da un processo costruttivo a 11 nm e una nuova architettura proprietaria Kryo 460. Il chip dovrebbe fare capolino sul mercato nel corso del 2019 sui nuovi dispositivi di fascia media, tra i quali il Motorola P40.

Cosa comporterà l’arrivo di questo processore sui nuovi dispositivi? Il chipset monta Adreno 61X che garantisce il supporto a OpenGL ES 3.2, Open CL 2.0, Vulkan, e le librerie grafiche DirectX 12. L’obiettivo è quello di migliorare le performance per il gaming, ma anche il supporto video ai 4K, riconoscimento facciale in 3D per lo sblocco e tante altre features.

Gli smartphone che adotteranno questo nuovo processore potranno vantare delle performance di fascia media che potranno giocarsela con i dispositivi top di gamma puntando su delle caratteristiche hardware non riscontrabili su molti processori della stessa linea.

Commenti Facebook