Project XCloud: Microsoft brevetta un controller Xbox per smartphone e tablet

Project XCloud: Microsoft brevetta un controller Xbox per smartphone e tablet

Abbiamo già parlato di Project XCloud, l’ambizioso servizio di cloud gaming basato sul cloud a cui sta lavorando da diversi anni Microsoft, con l’obiettivo di implementarlo come piattaforma collaterale da utilizzare su Xbox, Windows 10, smartphone e tablet.

Nelle ultime ore stanno circolando online le immagini di un brevetto depositato da Microsoft in cui si fa riferimento proprio ad un nuovo tipo di controller pensato proprio per favorire quella fetta di videogiocatori della fascia mobile che dovranno interfacciarci con i titoli del catalogo Project XCloud, decisamente scomodi da utilizzare con i comandi touch dei dispositivi.

Stando alle foto del brevetto Microsoft ha adottato lo stile dei controller Xbox per creare una variante simile a quella dei Joy-Con di Nintendo Switch, capaci di unirsi per formare un singolo controller, oppure di separarsi per essere agganciati al tablet/smartphone.

Una soluzione che in realtà non è certamente inedita sul mercato, ma è stata spesso adottata da alcuni produttori di accessori per smartphone, ma nel caso di Microsoft pare che l’intento sia quello di proporre un controller ergonomico e preciso.

Ricordiamo che Microsoft ha già confermato durante l’E3 2019 che Project XCloud sarà un servizio gratuito per tutti i possessori di Xbox One, ed entro la fine dell’anno sarà possibile trasformare in un server locale la console per trasmettere in streaming i giochi sui propri dispositivi casalinghi.

Fonte