Gli occhiali di Apple stanno davvero arrivando?

Gli occhiali di Apple stanno davvero arrivando?

Secondo quanto riportato da CNET, pare che gli occhiali dedicati alla realtà aumentata di Apple, a cui abbiamo fatto riferimento molto volte, sarebbero già entrati in produzione, probabilmente per iniziare ad effettuare dei test su questo prodotto sicuramente complicato da gestire e realizzare. 

Un nuovo sistema operativo per gli occhiali intelligenti di Apple

La stessa voce parla di una fonte abbastanza attendibile, in quanto si tratta di un produttore molto vicino all’azienda di Cupertino che è riuscito ad estrapolare importanti informazioni sulla struttura e le tecnologie installate sugli occhiali intelligenti. In particolare il “design” dovrebbe essere molto simile ad occhiali di uso comune con la sola differenza che all’interno delle aste verranno inserite tutte le componenti necessarie per far girare al meglio il sistema operativo sviluppato ad-hoc e chiamato “rOS”. 

Non mancheranno ovviamente fotocamere e sensori di ogni tipo, in modo da aiutare il perfetto utilizzo della realtà aumentata. Le lenti inoltre saranno dotate di tecnologia 8K, in grado da non evidenziare molto la differenza tra “display” e realtà. I dati verranno trasmessi attraverso la WiGig a 60GHz, che potremo iniziare a vedere soltanto durante il 2019. Ciò fa capire che comunque l’arrivo degli occhiali intelligenti di Apple sono si in produzione, ma per poterlo effettivamente provare dovremo aspettare almeno fino al 2020, anno in cui appunto potrebbe avvenire l’effettivo commercializzazione. 

La strada relativa alla realtà aumentata inoltre è stata già ampiamente tracciata con ARKit e le fotocamere di iPhone 8, 8 Plus e iPhone X, ma fino alla presentazione di queste speciali lenti, gli utilizzi potrebbero ovviamente crescere e modificarsi per adattarsi meglio alla vita di tutti i giorni. 

FONTE: CNET