Nintendo e Niantic stringono una partnership per il mercato mobile

Nintendo e Niantic stringono una partnership per il mercato mobile

Si rumoreggiava da tempo  la possibilità che Nintendo abbandonasse il mercato mobile per dedicarsi esclusivamente alle console, ma a quanto pare non sarà così e la nuova partnership stipulata con il prolifico sviluppatore Niantic, è una palese dimostrazione che la casa di Kyoto non ha fatto capolino in questo settore per una toccata e fuga, ma intende restarci.

La nuova partnership stipulata con il produttore di giochi mobile si focalizzerà sulla realizzazione di nuove produzioni in realtà aumentata, sulla scia dell’ottimo successo riscontrato da Pokémon Go. La prima app frutto di questa collaborazione sarà un gioco basato sul franchiae di Pikmin e stando alla descrizione resa nota dalle due aziende, sarà caratterizzata da varie attività che stimoleranno l’utente a passeggiare per strada senza annoiarsi.

L’applicazione arriverà entro la fine del 2021 su iOS e Android. Lo sviluppo è attualmente in corso presso gli studi di Tokyo Studio di Niantic e sarà il primo di diversi progetti.

Ecco quanto dichiarato:

Oggi siamo entusiasti di annunciare una nuova partnership con Nintendo per sviluppare congiuntamente titoli per dispositivi mobili basati sulla tecnologia AR, dando vita agli amati personaggi di Nintendo in nuovi modi. Siamo onorati che Nintendo abbia scelto Niantic come editore di applicazioni AR.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.