Xbox Live cambia nome dopo 18 anni

Xbox Live cambia nome dopo 18 anni

Gli utenti Xbox Insider si stanno senza dubbio godendo un mucchio di novità introdotte a bordo del nuovo firmware di Xbox Series X|S, attualmente in fase di preview.

I contenuti di questo massiccio update stanno emergendo nelle ultime settimane e sono tutti estremamente interessanti, l’ultimo però è sicuramente un bel colpo al cuore di chi, sulle piattaforme della famiglia Microsoft, gioca da quasi 18 anni.

Come riportato dal giornalista di The Verge, Tom Warren, Microsoft ha silenziosamente modificato “Xbox Live” per dargli una nuova definizione, forse più consona all’idea del suo nuovo ecosistema fatto di servizi e console, ovvero “Xbox Network”.

Resta invece  inalterato il nome dell’abbonamento Xbox Live Gold e per una buona ragione, almeno stando alle parole di un portavoce di Microsoft:

Il cambiamento – da “Xbox Live” a “Xbox Network” – nasce per distinguere il servizio base dall’abbonamento Xbox Live Gold.

Negli ultimi tempi Microsoft sta apportando alcune modifiche ai servizi online, c’è chi rumoreggia un Live Gold gratis per tutti, con il multiplayer online accessibile a tutti. Non sappiamo se Microsoft si spingerà fino a tanto, ma un primo passo è la scelta di svincolare l’abbonamento obbligatorio anche dai giochi online free-to-play.

Xbox Live è stato il primo vero servizio per il gaming online su console. Il suo esordio risale al 2002, in concomitanza al lancio della prima storica Xbox. Nel corso della sua lunga storia, Xbox Live è cambiato, si è evoluto e potenziato, portandosi, effettivamente, sempre un passo avanti rispetto a molti altri servizi analoghi, fungendo da ispirazione per quest’ultimi e spingendo il gioco in rete su console

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.