LG G6, lunedì arriva finalmente Oreo, a seguire G5 e V20

Si sblocca pressoché definitivamente la questione aggiornamenti software per gli smartphone LG top di gamma. Il produttore coreano ha infatti annunciato in queste ore le manovre propedeutiche alla distribuzione dell’ultimo Android 8 Oreo per tre dei suoi terminali di punta. Il rimando va subito verso LG G6, che a far data da lunedì 30 aprile inizierà a ricevere, a mezzo OTA (Over The Air), tutte le novità inaugurate da Google sul “robottino verde”. L’aggiornamento, si badi, è incrementale, nel senso che a far da apripista sarà soltanto il mercato coreano, mentre non sono ancora state specificate le date di rilascio dell’importante update nei restanti territori internazionali (tra cui anche l’Italia).

Un dettaglio tutto sommato marginale, se vogliamo, anche perché sullo sfondo resta comunque la notizia più rilevante: Android 8 Oreo è ormai pronto e LG G6 è già in prima fila per metter le mani sul prezioso aggiornamento software. Auspichiamo pertanto che il mese di maggio – od in alternativa i primi scampoli di giugno – possano esser decisivi per il rilascio del nuovo firmware sui modelli commercializzati in Italia.

L’ultima versione del sistema operativo mobile di Google – pronta a lasciare il passo al nuovo Android P, al centro dell’attenzione a metà maggio in occasione dell’importante Google I/O 2018 – metterà in mostra una interfaccia migliorata, oltre che funzionalità aggiuntive e particolari come la modalità picture-in-picture, una migliore durata della batteria e, come rimarcato da LG nel comunicato stampa, anche un incremento della velocità e della stabilità di sistema. LG G6 è insomma pronto a rinnovarsi e a mostrare i “muscoli” nonostante l’incombenza del modello di nuova generazione.

Una volta avviato il motore e rilasciato Android 8 Oreo, il produttore coreano ha altresì annunciato che provvederà ad aggiornare anche altri suoi due smartphone di punta all’ultima versione del “robottino verde”: si tratta di LG G5 e LG V20, entrambi rilasciati nel 2016. Al momento, tuttavia, è ancora sconosciuta la data di rilascio.

[k4w-single-device id=”212292″]

[k4w-single-device id=”212813″]

[k4w-single-device id=”212508″]

FONTE: PhoneArena

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa