Lancio Samsung Galaxy Note 4 previsto il 3 settembre secondo rumors, con specifiche superiori al Galaxy S5

Lancio Samsung Galaxy Note 4 previsto il 3 settembre secondo rumors, con specifiche superiori al Galaxy S5

Secondo le ultime indiscrezioni, da prendere assolutamente con le pinze, il Samsung Galaxy Note 4 verrebbe annunciato il 3 settembre, dunque a pochi giorni di distanza dallo svolgimento di IFA 2014. In base alle stesse voci sarebbe trapelata l’intenzione di Samsung di dedicare al dispositivo tutte le risorse del momento in via preferenziale, così da poterlo inserire sul mercato prima che la sua “acerrima” rivale di Cupertino riesca a mettere in campo l’attesissimo iPhone 6.

Il gigante coreano avrebbe inoltre previsto per il suddetto device le migliori componenti sino ad oggi conosciute. Membri interni allo staff avrebbero infatti affermato che il Samsung Galaxy Note 4 sarà dotato di caratteristiche tecniche ben superiori a quelle dell’ormai datato S5, con un processore Qualcomm (probabilmente lo Snapdragon 805, anche se non è da escludere del tutto la presenza di uno dei propri Exynos), connettività LTE Categoria 4 e un display OLED da 5,7 pollici. In realtà, secondo le stesse fonti, sarebbe in cantiere anche una variante del dispositivo con schermo OLED curvo: chissà se questa volta Samsung riuscirà davvero a realizzare tali speciali pannelli che circa un anno fa venivano previsti anche per il Note 3, o se – come allora – il presunto progetto resterà nuovamente incompiuto.

Ma le vere novità riguardanti l’apparato hardware del device risiedono nella sua struttura metallica (che rappresenterebbe un notevole cambio di direzione per Samsung), e nella possibile introduzione di un sensore ultravioletto capace di misurare i livelli di raggi UV presenti nell’ambiente circostante… fattore che renderebbe il Samsung Galaxy Note 4 il primo ed unico phablet al mondo impreziosito da una simile proprietà.
A questo punto, date le premesse (e soprattutto nella speranza che vengano tutte confermate), ci auguriamo soltanto che settembre arrivi in fretta!