La situazione del Samsung Galaxy Fold è critica e Samsung chiede di confermare gli ordini

La situazione del Samsung Galaxy Fold è critica e Samsung chiede di confermare gli ordini

Come ben saprete il Samsung Galaxy Fold è un dispositivo top gamma pieghevole che è stato inviato ai primi utenti per le recensioni. Naturalmente inizialmente tutti erano entusiasti del prodotto vista la bontà del dispositivo in termini di potenza hardware e realizzazione estetica, il punto è che dopo un giorno, massimo 2 di prova, molti Galaxy Fold si sono già distrutti. Una situazione imbarazzante che ha visto Samsung in difficoltà. Se un paio di utenti hanno causato danni al dispositivo rimuovendo una pellicola protettiva studiata per rimanere li dov’era, molti altri invece non hanno fatto assolutamente nulla per distruggere il prodotto.

Si è scoperto infine che a creare molti problemi è il minuscolo foro presente sotto la cerniera del Samsung Galaxy Fold, necessario per permettere allo smartphone di piegarsi. Il dispositivo non dispone di certificazione IP, motivo per il quale infiltrazioni di acqua e polvere possono causare danni importanti, così è stato. La polvere che va ad accumularsi all’interno di quel minuscolo foro a quanto pare è la causa di tutti i mali del dispositivo. Il prodotto va quindi perfezionato e Samsung ha deciso di inviare ai suoi clienti una mail in cui innanzitutto si scusa per l’accaduto, vista la figuraccia, viene poi data la possibilità di recedere dall’ordine.

e-mail

Migliorare il dispositivo è un po’ generico, di fatti all’interno della mail si legge che non è possibile confermare una data attualmente. Il tutto potrebbe essere posticipato di parecchi mesi quindi, e non è detto che il Samsung Galaxy Fold riesca ad arrivare sul mercato entro la fine dell’anno. Insomma, a quanto pare il Huawei Mate X ha la strada spianata.

Via | AndroidHeadlines

Commenti Facebook